domenica 18 dicembre 2011

Girandole di pasta brioche con marmellata di arance sanguinelle e granella di mandorle!

Trovata ricettina sulla rivista "Più dolci",provate,gustate e apprezzate moltissimo!



Ingredienti:
400 g farina 00 (Molini Rosignoli)
200 farina manitoba (Molini Rosignoli)
10 g lievito di birra
80 g di acqua
80 g di burro morbidissimo
40 g di zucchero
4 pizzichi di sale
50 g di tuorli
150 g di latte circa
marmellata di arance q.b.
per spennellare:
1 uovo,latte q.b.,granella di mandorle

Procedimento:
Sciogliere il lievito in poco latte tiepido.Setacciare le farine,unire il lievito sciolto e iniziare ad impastare unendo altro latte e acqua.

A parte sbattere i tuorli con lo zucchero e incorporarli a metà della lavorazione.Alla fine della lavorazione incorporare il burro e il sale.Lavorare a lungo (almeno 10 minuti),poi adagiate la pasta in una ciotola,proteggerla con pellicola e ponete in frigo per una notte.Rilavorate la pasta per 5 minuti,quindi stendete l'impasto in un grande rettangolo.Spalmate la marmellata,poi arrotolate e tagliate a fettine.
Adagiate le girandoline sulla placca foderata con carta forno.Lasciare lievitare nuovamente sino al raddoppio del volume.



Pennellate la superficie con uovo e latte e distribuirvi la granella di mandorle.Ponete in forno una ciotola con acqua e preriscaldate a 180°.Infornate per 18/20 minuti.

10 commenti:

  1. stupende, golose e sfiziose!

    RispondiElimina
  2. Stupende girandole cara Elisa
    Buon Natale a te e famiglia
    Buone feste baci
    Anna

    RispondiElimina
  3. Ma che belle!!!!!!
    Mi sembra di sentirne il profumo!! Provo sicuramente!!!
    Un bacioneeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
  4. che meraviglia,Elisa!!una girandola di bonta'!!complimenti e buon Natale :))

    RispondiElimina
  5. Che buone Eli!!!!!!!!!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  6. Golosissime! Ciao, Elisa! Buon Natale a te e ai tuoi cari :-)

    RispondiElimina
  7. tanti tanti auguri di buon anno!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina